Florentino Perez, presidente del Real Madrid fino al 2025

Al 13 aprile inizia il quarto mandato consecutivo di Florentino Perez come presidente del Real Madrid. La notizia la riportano diversi giornali e la Gazzetta. La mancanza di candidati, si legge, ha portato alla rielezione del presidente in carica fino al 2025, conclude poi il primo paragrafo con un “poi si vedrà”. Perez è al centro dell’attenzione mediatica anche per le altre attività come i grandi appalti su costruzione e anche autostrade italiane. La scorsa settimana, racconta la Gazzetta, Florentino con un’offerta da 10 miliardi ha ufficializzato il tentativo di scalata della sua multinazionle di costruzioni, Grupo Acs, all’Aspi, la società che controlla le autostrade italiane. “Decisamente più agevole la continuità alla guida del Madrid – scrive il giornale – i successi di Perez in questi anni e la necessità di offrire garanzie bancarie per 124 milioni di euro per presentarsi alle elezioni hanno messo in fuga altri candidati.”

Real Madrid e il ritorno di Ronaldo, ecco gli ultimi aggiornamenti

Con la nuova presidenza si ritorna a parlare anche della richiesta di rientro di Cristiano Ronaldo al Real Madrid, cosa che non è mai piaciuta al 100% ai tifosi e anche a buona parte della dirigenza. CR7 non ha mai confermato il rientro e la Juventus non ha mai confermato la cessione, né ai blancos né alle squadre inglese potenzialmente interessate. R

onaldo costa, è vero, e per la Juventus le cose non sono andate bene quest’anno, si mantiene il posto per la Champions ma si è usciti dall’Europeo, CR7 è ancora l’investimento ideale, la promessa e l’impegno di portare a casa un risultato importante, per questo è facile smentire qualsiasi voce contraria.

Tra le tante voci sull’argomento è utile riportare queste dichiarazioni di Enrique Riquelme in corsa per a presidenza. Ha dichiarato che se fosse diventato presidente avrebbe ripreso l’attaccante e cacciato via Zinedine Zidane. Florentino Perez infine ha commentato: “lo svolgimento ingiusto delle elezioni, che storicamente si svolgono in estate, e le date in cui devono svolgersi mi hanno impedito di presentare la mia candidatura e lanciare una campagna che raccolga i membri e mi permetta di spiegare il mio progetto per il Real Madrid.” Perez è stato presidente della squadra nel 2000, 2004, 2009, 2013 e 2017, con il 2021 si conta il sesto mandato che dura fino a 2025.

Real Madrid in Liga: classifica, avversari, rosa giocatori

Il Real Madrid è seconda classifica nella massima serie del campionato spagnolo, La Liga (1 bet Italia). Il primo posto è dell’Atlético Madrid, il terzo e quarto posto invece sono di Barcellona e Siviglia, al quanto posto c’è il Real Sociedad. Con i primi quattro posti in serie si è in fascia di qualificazione Champions, al quinto posto in Europa League.

Considerando l’impegno in Champions, i prossimi avversari del Real Madrid sono Liverpool (di ritorno), Getafe, Cadice, Betis, Osasuna, Siviglia, Granada, Atletico Bilbao, Villarreal.

Ecco la Rosa del Real Madrid. Portieri: Courtois, Lunin, Carvajal. Difensori: Militao, Rams, Varane, Nacho, Marcelo, Odriozola, Mendy. Centrocampo: Kroos, Modric, Casemiro, Valverde, Isco. Attaccante: rischio, Benzema, Asensio, Lucas V, Vini JR, Mariano, Rodrigo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *