La nuova avventura di Insigne nel Toronto, ecco come è stato trovato dal club canadese

Ecco un aneddoto sportivo che desta curiosità. Da poco, Lorenzo Insigne (capitano del Napoli e giocatore in nazionale) ha da poco firmato il suo contratto con il Toronto. La squadra dove si trova anche l’ex juventino Giovinco. Questo contratto arriva nella carriera di Insigne ad un passo dalla conclusione calcistica, giocare in Canada nel campionato statunitense e canadese è un’esperienza totalmente nuova da vivere soprattutto se si è ad un passo dal dire addio a qualsiasi maglia, oppure per iniziare una nuova carriera da allenatore. Il campionato di calcio statunitense e canadese è presente nelle piattaforme di scommesse estere, i cosiddetti siti non aams.

Toronto: Insigne lo abbiamo trovato sul web

I giornali stanno lanciando questa notizia, sembra il club canadese abbia scoperto Insigne sul web, forse grazie a Trademark che elenca tutte le principali caratteristiche di un calciatore e anche le pagelle. Dovete sapere che gli americani e i canadesi vivono il calcio diversamente da noi italiani, diciamo che (dalle stesse parole di Giovinco) non è lo sport principale. Quindi, per essere conosciuto e famoso devi essere molto bravo e anche notato dai media, ma possibile che un club che gioca anche a livello internazionale non conosca il capitano del Napoli e abbia bisogna di Internet per scoprire chi è e scegliere di acquistarlo?

Ecco il racconto così come riportato dai giornali

Sport Mediaset, riferisce che il presidente del club ha trovato Insigne con una semplice ricerca su Internet in piena estate. “sono andato sul sito Tranfermarkt e ho consultato la pagina della Nazionale italiana che aveva appena vinto gli Europei per vedere quali giocatori erano a fine contratto.”

Ebbene, la vittoria agli europei, le prodezze di Mancini, la qualità dei giocatori incide sul mercato calcistico invernale quanto estivo. Il presidente del Toronto si chiama Bill Manning. Sport Mediaset spiega anche che non sono stati usati consulenti speciali o esperti, figure a cui siamo abituati nei club italiani pensando alla Roma di Mourinho, all’Inter, alla Juventus. Certo, poi la decisione da parte di Manning non è stata presa da sola, ha consultato il consiglio di amministrazione prima di mettere Insigne nell’elenco di acquistabili e alla firma del contratto quadriennale. Il Capitano del Napoli inizierà a giocare in estate, il tempo per finire la Serie A o comunque aiutare in maniera rilevante il club per raggiungere scudetto, primi posti in classifica, Champions League.

In che squadra giocherà Lorenzo Insigne e quale campionato vivrà.

Il Toronto FC è una squadra calcistica giovane, fondata nel 2005. Milita nella MLS, Major League Soccer, che è il massimo campionato di calcio degli Stati Uniti d’America e del Canada. Il Toronto è stato il primo club non statunitense ad entrare in questa competizione, da parte del CONCACAF, della CSA. Il presidente è Bill Manning, l’allenatore è Bob Bradley, lo stadio di riferimento è il BMO Field. Le maglie hanno colore rosso e grigio, con due diverse fantasie per le partite di casa e di trasferta. Il Toronto FC è una squadra che ha vinto diversi trofei nazionali, Insigne in questo club vivrà sicuramente una nuova dimensione del calcio fuori dall’Italia e dall’Europa. Secondo The Athletic, il capitano percepirà 15 milioni di dollari a stagione, di cui 8,5 netti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *