Milan senza Ibrahimovic, ci risiamo!

Bentornati con una nuova notizia nella nostra rubrica dedicata allo sport, metteremo qui articoli di calcio e altre discipline, qualche informazione sul mondo delle scommesse sportive su piattaforme ADM oppure estere ma legali come http://www.indiabookies.in.

Purtroppo iniziamo da una notizia non positiva per la seconda squadra in classifica, il Milan. Il suo giocatore più forte, Ibrahimovic, è di nuovo squalificato per una risposta negativa all’arbitro.

Si legge sui giornali turno di sto per Zlatan Ibraimovic, il comunicato ufficiale spiega “per aver proferito al 15° del secondo tempo nella sfida col Parma, e con atteggiamento provocatorio, una critica irrispettosa al Direttore di gara.

Ciò comporta che il centroavanti salterà la sfida contro il Genoa domenica, sono fermi anche Caicedo, Criscito, Gagliolo, Lozano, Pellegrini, Romero, Tuia.

Nel Milan, al posto di Ibra potrebbe giocare Leao al centro, si legge che il giocatore portoghese nella partita contro il Parma è stato decisivo per il terzo goal rossonero al 90°+4, le altre due reti sono state di Kessié al 44 e Ante Rebic.

Su Ibrahimovic il Milan fa ricorso, si parla di un nuovo erede dello svedese

Il Milan non ci sta alla squalifica di Ibrahimovic e così, si legge nei giornali rossoneri, sta preparando un ricorso. Verrà presentato al giudice sportivo Mastranadrea, secondo la squadra non ci sono stati insulti gravi rivolti al direttore di gara, si ipotizza più un’incomprensione da parte di Maresca.

L’assenza di Ibra è pesante per Pioli anche se rimediabile con altri giocatori. Intanto si pensa al futuro di Ibrahimovic in squadra, da tempo si parla del sicuro nuovo accordo e rientrato per entrare e rimanere in Champions.

Ad oggi lo stipendio del centravanti svedese è di sette milioni più bonus, età raggiunta con maglia rossonera è di 41 anni considerando la stagione 2021/22. Allo stipendio attuale si aggiungano dei bonus, e dopo cosa succederà?

Ogni grande giocatore ha il suo erede, per Maradona ad esempio si pensa a Messi. Per Ibrahimovic si parla di giovane attaccante serbo, classi 2000, 15 reti in campionato, presenza eccellente negli europei, il suo nome è Dusan Vlahovic della Fiorentina. Intanto vicino al centroavanti cresce Mario Mandzukic, rimandiamo ad altro articolo più approfondito la storia di questi due giocatori e il loro ruolo di possibili eredi di Ibra.

Prossime sfide del Milan in Campionato

Le prossime sfide del Milan in Serie A sono in casa, contro il Genoa domenica 18 aprile e il Sassuolo il 21 aprile. Il 26 aprile sarà ospite della Lazio contro cui giocherà alle 20.45, avrà poi ospite il 1 maggio (Festa dei lavoratori) il Benevento. Due trasferte successive consecutive, contro la Juventus al 9 maggio e il Torino con orario da definire. Le ultime due partite del campionato di maggio saranno in casa contro il Cagliari il 16, e in trasferta contro l’Atalanta il 23. Al momento della scrittura, le ultime cinque partite del Milan portavano tre vittorie, un pareggio e una sconfitta.

Classificha Serie A al 13 aprile 2021

  1. Inter
  2. Milan
  3. Juventus
  4. Atalanta (fino a qui fascia Champions League)
  5. Napoli (Europa LEague).
  6. Lazio
  7. Roma
  8. Sassuolo
  9. Verona
  10. Sampdoria
  11. Bologna
  12. Udinese
  13. Genoa
  14. Spezia
  15. Fiorentina
  16. Benevento
  17. Torino
  18. Cagliari (retr)
  19. Parma (retr)
  20. Crotone (retr)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *