Juve: ecco cosa ha affermato Allegri dopo il pari con la Lazio

Idee chiare riguardo al mercato: molti miglioreranno, a cominciare da Zakaria e Vlahovic

L’allenatore della Juve, Max Allegri ha dichiarato, dopo il pari della Lazio, che era la festa di Chiellini e Dybala, ma tutta la squadra deve riabituarsi a vincere; e una buona base di partenza: molti miglioreranno, a da Zakaria a Vlahovic.

Chiellini e Dybala

È stata la serata di Chiellini e Dybala. Chiellini ha dato tantissimo al calcio, dimostrando passione per il proprio lavoro. Dovrebbero vedere tutti come si difende attraverso qualche suo video anche a Coverciano e nei settori giovanili, ha lasciato molto anche a livello personale, anche allo stesso Allegri. Con Bonucci, Barzagli, Buffon e Marchisio gli ha fatto comprendere la Juve, lo ha aiutato molto. Paulo è stato un giocatore importante, dato che l’ha cresciuto, poi si è guadagnato un posto meritandosi questo tributo. Ha dato tanto alla Juve, con passione e grande classe. E riguardo a Paulo, il tecnico ha affermato che non crede che fosse una questione di essere pronto o meno a lasciare, Giorgio ha avuto la forza di sorridere, mentre Paulo non ce l’ha fatta e si è emozionato anche lui stesso ma ognuno reagisce in modo diverso. Allegri è stato fortunato a vivere queste emozioni.

Il match

E riguardo al match ha dichiarato che gli è venuta un po’ di rabbia, anche se poi è passata; era bello concludere con una vittoria, dato che i giocatori si sono ben comportati. Questa sera è stata una festa e la Juve deve riabituarsi velocemente a vincere.

Idee riguardo al mercato della squadra

Riguardo al mercato, Allegri ha parlato con la società, le idee a riguardo sarebbero chiare, poi il mercato si potrebbe sviluppare attraverso un modo o nell’altro. Dovranno cominciare dalla base di quest’anno, molti giocatori miglioreranno come i nuovi Vlahovic e Zakaria, mentre Miretti ha stupito molto e anche questa sera ha giocato con personalità e tecnica; Morata ha svolto una buona partita. Allegri Conclude affermando che fino ad ottobre si viaggia a certi ritmi, mentre da ottobre a febbraio ad altri, ci vogliono giocatori di grande tecnica.

Se ti piacciono le scommesse sportive online, qui puoi avviare il download free della 22bet App

Nessuna vittoria per la Juve, ma era la serata dei due grandi giocatori

Giorgio Chiellini, Paulo Dybala e l’addio alla Juve: nella notte dove la Juventus ha sfiorato la vittoria contro la Lazio, ma si è vista raggiungere sul 2-2 dal gol di Milinkovic. Le emozioni sono comunque verso i due grandi giocatori che hanno scritto la storia bianconera. Allegri, ai microfoni di Sky Sport ha affermato che era la serata di Chiellini e di Dybala. Tra sorrisi e lacrime, due modi diversi di salutare per i due giocatori; la rabbia per il gol mancato gli è subito passata ad Allegri, perché era la serata dei due grandi giocatori. Se hai un pub e ti serve qualche consiglio di tendenza, ecco la luce che fa design.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *